Bricanyl Turbohaler nel trattamento del asma bronchiale e nella broncopneumopatia ostruttiva con componente asmatica


Bricanyl Turbohaler, il cui principio attivo è la Terbutalina solfato 100 mg, trova indicazione nel trattamento dell'asma bronchiale, broncopneumopatia ostruttiva con componente asmatica.

La Terbutalina è uno stimolante dei recettori beta-2 adrenergici, in grado di promuovere il rilassamento della muscolatura liscia bronchiale, di inibire la liberazione di sostanze endogene spasmogene, l'edema indotto da mediatori endogeni e di aumentare la clearance muco-ciliare.

Terbutalina inalata agisce in pochi minuti e ha una durata di azione superiore a 6 ore.

Controindicazioni

Bricanyl Turbohaler è controindicato in caso di ipersensibilità individuale accertata verso i componenti e le sostanze strettamente correlate dal punto di vista chimico; nei pazienti affetti da cardiomiopatia ipertrofica.
E’ inoltre, generalmente, controindicato durante la gravidanza e l’allattamento.

Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso

Come per tutti i beta-2 agonisti, Bricanyl Turbohaler deve essere somministrato con cautela nei pazienti affetti da tireotossicosi e nei pazienti con gravi disordini cardiovascolari quali la cardiopatia ischemica, la tachiaritmia o gravi danni cardiaci.

Nei pazienti asmatici con diabete che iniziano una terapia con Bricanyl Turbohaler viene raccomandato di effettuare ulteriori controlli della glicemia dal momento che vi è la possibilità di comparsa di iperglicemia con il trattamento con beta-2 agonisti.

Una potenziale ipopotassiemia grave si può verificare nei pazienti trattati con beta-2 agonisti.
Viene raccomandata particolare attenzione nei casi di asma acuto grave, poichè l´ipossia può aumentare il rischio di ipopotassiemia.
L´ipopotassiemia può essere anche potenziata dal trattamento concomitante con altri farmaci ( derivati xantinici, steroidi e diuretici ). In queste situazioni dovrebbero essere monitorati i livelli sierici di potassio.

Effetti indesiderati

La frequenza degli effetti indesiderati con Bricanyl Turbohaler è generalmente bassa alle dosi raccomandate.

La Terbutalina, somministrata per via inalatoria alle dosi consigliate, difficilmente determina effetti indesiderati sistemici significativi in quanto non vengono raggiunte concentrazioni farmacologicamente attive di prodotto a livello sistemico.

Gli effetti indesiderati rilevati ad esempio, tremori, mal di testa, crampi muscolari tonici e palpitazioni, sono caratteristici delle amine simpaticomimetiche. La maggior parte di questi effetti cessa spontaneamente entro 1-2 settimane di trattamento.

Possono verificarsi casi di orticaria ed esantema.

Sono stati osservati disturbi del sonno e del comportamento come agitazione, iper-reattività e insonnia.

In rari casi, attraverso meccanismi non-noti, i farmaci somministrati per via inalatoria possono causare broncospasmo. ( Xagena2003 )

Fonte: Scheda tecnica di prodotto


Farma2003 Pneumo2003

Altri articoli